Vape ricaricabile vs Vape monouso

Lo svapo è diverso dalla sigaretta convenzionale che utilizza un tubo di carta riempito con tabacco triturato per produrre fumo. Uno svapo utilizza batteria e succo di nicotina per produrre vapore. In definitiva, lo svapo è un’opzione più sicura per la salute rispetto alle sigarette tradizionali.

Sei sopraffatto da quale vaporizzatore usare, dato che ce ne sono così tanti sul mercato?

Le cose possono creare confusione, dalla scelta di uno svapo ricaricabile rispetto a uno svapo monouso alla scelta del prodotto di svapo giusto. Questo post ti insegnerà come funziona e la differenza tra uno svapo ricaricabile e uno monouso.

Come funziona?

Fumare sigarette potrebbe darti quella boccata di tabacco che desideri, ma a scapito della tua salute, poiché il fumo delle sigarette irrita i polmoni. Al contrario, uno svapo o una sigaretta elettronica non comporta la combustione di alcuna sostanza. Non contiene nemmeno tabacco ma è una sostanza raffinata, solitamente composta da glicole propilenico, glicerina vegetale, aromi alimentari e nicotina liquida.

Uno svapo ha un piccolo elemento riscaldante o un atomizzatore alimentato da una batteria. L’atomizzatore trasforma la sostanza liquida in vapore senza la combustione o il fumo di una sigaretta. Quindi sta a te scegliere quale tipo di liquido da vaporizzare usare.

Cosa devi sapere sullo svapo di liquidi?

Lo svapo di liquidi è uno degli aspetti più importanti di uno svapo. Quando stai pensando tra ottenere uno svapo ricaricabile o uno svapo monouso, anche il liquido di svapo che ne deriva è importante. La maggior parte dei liquidi di svapo contiene uno dei seguenti:

  • Erba
  • Cera
  • Nicotina

Queste sostanze nel liquido di svapo sono spesso glicerolo o glicole propilenico, quindi l’atomizzatore può facilmente avviare il processo di vaporizzazione.

Se usi il liquido di svapo con la nicotina, tieni presente che i livelli di nicotina variano. La quantità di nicotina in essa contenuta può variare ampiamente da molto bassa a più di una tipica sigaretta di tabacco.

Differenza tra uno svapo ricaricabile e uno svapo monouso

Puoi ottenere diversi tipi di dispositivi di svapo, ma i due tipi più popolari sono lo svapo ricaricabile e lo svapo monouso. La scelta tra i tipi può essere piuttosto difficile poiché entrambi offrono un vantaggio irresistibile.

Penna Vape monouso

Generalmente, tra una penna ricaricabile e una penna monouso, una penna monouso è progettata per essere usa e getta. Quindi, in ogni penna vape monouso, ottieni una batteria non ricaricabile e un liquido di vaporizzazione riempito a tua scelta.

Inoltre, sono abbastanza convenienti e ti danno subito un buon inizio con lo svapo. E poiché una penna vape monouso viene fornita con tutto ciò di cui hai bisogno, richiede una manutenzione molto bassa.

Quindi, anche se non hai intenzione di utilizzare tutta la sostanza da svapare in un posto perché non è necessario ricaricare o ricaricare, una penna per vaporizzatori monouso ti risparmia molti problemi se vuoi ottenere un successo a una festa o qualsiasi altro funzione.

Penna Vape Ricaricabile

Un’altra cosa che viene in mente è se vuoi usarlo a lungo termine quando pensi di ottenere uno svapo ricaricabile rispetto a uno svapo monouso. Ha una batteria molto più grande che può essere ricaricata quando è scarica e una cartuccia rimovibile.

La cartuccia rimovibile utilizza più liquidi di svapo con una singola penna di svapo, rendendola abbastanza versatile. Con una penna ricaricabile, puoi provare nuovi gusti senza incorrere in molti costi, poiché tutto ciò che devi pagare è un liquido di svapo e niente di più.

Dopo aver investito in una penna ricaricabile affidabile, puoi continuare a utilizzarla per anni. Se stai cercando di utilizzare una penna per vaporizzatori a lungo termine, una penna per vaporizzatori ricaricabile è più conveniente. E nonostante uno svapo ricaricabile o monouso, un ricaricabile è più complesso; sono ancora abbastanza facili da usare e convenienti.

Puoi regolare l’impostazione del calore su uno svapo ricaricabile poiché la sua batteria è più potente. Quindi, puoi far distillare di più il liquido di svapo, producendo così più svapo.

Qualunque sia la penna che ottieni tra una penna ricaricabile e una penna monouso, otterrai comunque lo stesso valore.

Una penna vape monouso è l’ideale per te se vuoi ottenerla per un uso a breve termine, mentre una penna vape ricaricabile è l’ideale per te se la desideri per un uso a lungo termine.

   Vendita vietata ai minori. Prodotto che può contenere nicotina, una sostanza che crea dipendenza. Se ne sconsiglia l'uso ai non fumatori.