Cosa contiene il mio e-liquid ?

Cosa contiene il mio e-liquid

In un mondo in continua evoluzione, i fumatori tendono a cercare alternative più sane. I dispositivi di svapo sono entrati nel mercato del consumo di nicotina e hanno creato un’alternativa più sicura alle sigarette.

L’innovazione delle sigarette elettroniche ha portato a dibattiti sulle sostanze contenute negli e-liquid.

Se siete alle prime armi con il vaping o siete semplicemente curiosi di sapere cosa c’è nel vostro e-liquid preferito, siete nel posto giusto.

Questo articolo analizza in modo approfondito il contenuto del vostro e-liquid.

Cos’è l’e-liquid?

L’e-liquid, comunemente noto come succo di svapo o vape juice, è il liquido utilizzato nelle sigarette elettroniche. La sigaretta elettronica è un dispositivo alimentato a batteria che riscalda il liquido e lo trasforma in vapore che l’utente inala. Il vaping simula il processo del fumo senza combustione.

Il liquido elettronico deve essere conservato in modo corretto, poiché è tossico se ingerito direttamente.

La composizione degli e-liquid

.
Tutti gli e-liquid sono generalmente composti da quattro ingredienti: Glicole propilenico (PG) per gli aromi, glicerina vegetale (VG) per la produzione di vapore, nicotina liquida e aromi alimentari. Tuttavia, molti svapatori utilizzano anche liquidi elettronici senza nicotina. Alcune marche di e-liquid possono utilizzare altre sostanze chimiche innocue per migliorare il sapore o aumentare la produzione di vapore.

Gli ingredienti degli e-liquid possono essere utilizzati in rapporti diversi, dando luogo a diverse esperienze di vaporizzazione. Rapporti diversi tra PG e VG danno luogo a una maggiore produzione di vapore o a una maggiore esperienza aromatica: continuate a leggere per saperne di più.

Glicole propilenico

Il glicole propilenico (PG) è un liquido organico chiaro, leggermente viscoso e privo di odore caratteristico. Il suo sapore e odore neutro lo rendono perfetto per l’uso negli e-liquid insieme agli aromi alimentari. Il PG diluisce l’e-liquid in modo che possa scorrere più facilmente attraverso il serbatoio e la bobina del vaporizzatore.

Glicerina vegetale (VG)

La glicerina vegetale (VG), nota anche come glicerolo o glicerina, è un olio di origine vegetale che produce un vapore denso. È un liquido denso e chiaro. Come il PG, è anche inodore e dolce. Questo materiale è utilizzato in farmaci, supposte e prodotti di bellezza come sapone, dentifricio, shampoo e alimenti a basso contenuto di grassi.

Nicotina

Sebbene la nicotina non sia presente in tutti gli e-liquid, riteniamo che debba essere menzionata come un ingrediente importante degli e-liquid. La nicotina è una sostanza naturale presente in alcune piante come melanzane, patate, pomodori e cavolfiori.

Contrariamente a quanto si crede, la nicotina non è la causa del cancro ai polmoni. Ha un effetto stimolante sull’organismo e favorisce la vigilanza e l’attenzione o il rilassamento e il riposo. La nicotina è un veleno che crea una forte dipendenza e deve essere conservata correttamente.

Gusti

.
I diversi sapori e odori delle diverse sigarette elettroniche sono creati dai loro aromi. Gli aromi degli e-liquid sono il motivo principale per cui i fumatori continuano a praticare il vaping dopo il passaggio al fumo. Gli aromi sono disponibili in concentrati di PG. Alcuni degli aromi più popolari nei succhi di svapo sono aromi di tabacco, aromi fruttati, aromi di bevande, aromi di caramello, aromi di menta e molti altri.

Questi aromi sono utilizzati anche nell’industria alimentare. Gli aromi alimentari utilizzati nel vaping non contengono diacetile. Ci sono centinaia di gusti tra cui scegliere.

Gli aromi utilizzati nei succhi di svapo sono impiegati anche nei conservanti alimentari e nei prodotti per la salute e la bellezza.

Glicole propilenico (PG) vs. glicerina vegetale (VG)

Come già detto, PG e VG sono i due dilatatori presenti nell’e-liquid. La consistenza di questi due prodotti determinerà la vostra esperienza di svapo. Con la sua consistenza più sottile, il PG crea un colpo in gola molto più forte del VG e imita la sensazione del fumo. Tuttavia, i liquidi con una quantità eccessiva di PG possono risultare troppo duri per la gola. Tuttavia, il PG, spesso considerato un vettore di aromi, aumenta anche l’intensità degli aromi aggiunti.

D’altra parte, il VG produce più vapore del PG e ha un colpo in gola più morbido grazie alla sua consistenza più densa. Un rapporto VG superiore all’80% fa sì che l’e-liquid diventi estremamente denso e possa intasare la resistenza del vaper.

Il succo di vaporizzazione aiuta?

Ora che sappiamo di cosa è fatto il nostro succo di svapo, una domanda importante è quanto tempo impiega per andare a male.

Gli e-liquid sono sostanze stabili, il che significa che ci vorrà molto tempo prima che raggiungano il punto in cui non sono più sicuri da svapare. I loro due principali dilatatori impediscono naturalmente il deterioramento nel tempo. Tuttavia, i succhi di svapo hanno solitamente una data di scadenza di 2 o 3 anni, a seconda del marchio.

Visita il nostro negozio online.

   Vendita vietata ai minori. Prodotto che può contenere nicotina, una sostanza che crea dipendenza. Se ne sconsiglia l'uso ai non fumatori.