Come si aromatizza il succo di svapo?

Come si aromatizza il succo di svapo

L’aromatizzazione dei vapers è uno degli aspetti più interessanti del vaping. La possibilità di provare centinaia di combinazioni di sapori diversi è un aspetto che i vaporisti amano ed è uno dei motivi principali per cui molti passano dal fumo al vaping.

I vapes non producono fumo. Invece, i sistemi di svapo vaporizzano l’e-liquid a temperature attentamente controllate – molti appassionati di svapo si chiedono come venga aromatizzato il succo di svapo. Se siete alle prime armi con il vaping, potreste perdervi nel tentativo di capire quale sia l’aroma giusto per voi.

In questo articolo scoprirete come viene aromatizzato il succo di vape e come trovare l’aroma giusto per voi.

Come vengono prodotti gli aromi di svapo

Il succo di svapo, o e-liquid, è disponibile in molti gusti. Per capire come vengono prodotti gli aromi per e-liquid, è necessario innanzitutto comprenderne la composizione. Ogni succo di vape è composto da quattro ingredienti principali: glicerina vegetale (VG), glicole propilenico (PG), nicotina liquida e aromi alimentari.

In genere, PG e VG costituiscono oltre il 90% dell’e-liquid. Il VG rende il vapore più denso, mentre il PG fornisce la “sensazione di gola” quando si inala il vapore. Tutti gli aromi per il vaping sono di tipo alimentare e le opzioni sono innumerevoli. Tutti gli aromi sono contenuti in concentrati di PG. La nicotina si presenta in una soluzione liquida, mescolata al PG.

La maggior parte delle proprietà del succo elettronico, come la forza dell’aroma e la dimensione della nuvola di vapore, sono dovute a determinati rapporti di PG e VG. Anche il contenuto di nicotina può essere regolato in base ai gusti, con alcune varietà che non contengono nicotina. I gusti più diffusi includono aromi di tabacco, aromi di frutta, aromi di bevande, aromi di caramelle, aromi di menta e molti altri.

Fattori da considerare per scegliere il miglior aroma per il vostro succo di svapo

Nella scelta del miglior succo di svapo per voi, il sapore è fondamentale. Se state cercando un sostituto della nicotina dopo aver smesso di fumare o se state cercando di creare grandi nuvole con il vostro vape, ecco alcuni fattori da considerare.

Preferenze personali

Questo è uno dei fattori più importanti da considerare perché esiste un’ampia gamma di aromi per i vapes.  Alcuni succhi elettronici sono dolci, altri possono essere aspri e altri ancora sono aromatizzati al tabacco o al mentolo.

Vi consigliamo di provare diverse varietà e poi decidere quella ideale per voi. Una volta che si sa che tipo di sapore si sta cercando, dovrebbe essere più facile fare una scelta specifica.

Il bisogno dell’utente

La necessità è il fattore più importante da considerare quando si sceglie un succo di svapo. Tutto dipende dall’obiettivo dell’utente. Avete bisogno di un elevato contenuto di nicotina o volete ridurlo? Sta a voi decidere.

Sapore

Gli aromi di svapo sono disponibili in varietà a singolo o a più sapori. Dovete quindi valutare se preferite un succo elettronico con un solo aroma o se preferite una combinazione. Per i neofiti, consigliamo di scegliere un singolo aroma, in quanto i succhi di svapo multigusto possono essere imprevedibili.

Rapporto GPL/VG

I succhi con un contenuto di PG più elevato possono produrre una quantità di aroma maggiore e più pura. Il PG influisce sul gusto dell’e-liquid e ha una consistenza molto più sottile del VG. Il VG è più dolce grazie alla sua consistenza più densa e viene utilizzato per aumentare il volume di vapore prodotto dal sistema di vaporizzazione. Si dovrebbe prendere in considerazione una miscela VG se si apprezza un grande volume di vapore.

Tipo di dispositivo di vaporizzazione

Il tipo di dispositivo influisce sul sapore del succo di svapo. Dispositivi diversi possono ospitare contenuti diversi di PG e VG e produrre profili aromatici diversi, anche con le stesse soluzioni di vapore.

Le sigarette elettroniche monouso vengono fornite in confezioni pre-riempite, il che significa che gli utenti hanno scarso controllo sulla consistenza del prodotto. Con una capsula ricaricabile, gli utenti possono utilizzare l’aroma di e-liquid che preferiscono. Possono anche sperimentare diverse consistenze di e-liquid per trovare il sapore migliore.

Aromi di svapo monouso

Vaporizzatori usa e getta e Sistemi Pod riutilizzabili sono la scelta ideale per i nuovi vapers o per chi cerca dispositivi compatti che non richiedono manutenzione. È di gran lunga l’opzione più semplice disponibile sul mercato. È pronto per l’uso e viene fornito con una cartuccia pre-riempita con il succo di vostra scelta. Questo dispositivo non necessita di ricarica e fornisce l’equivalente di 20 sigarette tradizionali o 600 boccate.

In definitiva, l’e-liquid aromatizzato è uno dei motivi principali per cui il vaping è diventato così attraente. La scelta del gusto dipende dai vostri gusti.

Ma con così tanti gusti a disposizione, cosa state aspettando?
Scopri il nostro negozio

   Vendita vietata ai minori. Prodotto che può contenere nicotina, una sostanza che crea dipendenza. Se ne sconsiglia l'uso ai non fumatori.